Batman v Superman: 10 cose sul film

Il film Batman v Superman: Dawn of Justice del regista Zach Snyder è nei cinema italiani da mercoledì 23 marzo. Batman è interpretato da Ben Affleck, Superman da Henry Cavill e Wonder Woman dall’attrice e modella israeliana Gal Gadot. Batman v Superman: Dawn of Justice è un film che parte dalle premesse di L’uomo d’acciaio, diretto nel 2013 da Snyder in cui Cavill interpretò Superman per la prima volta, e sviluppa l’universo cinematografico della DC, quel mondo fittizio in cui si svolgeranno altri film tratti dai fumetti DC Comics. Succederà quindi quello che sta già succedendo da anni per i fumetti Marvel, in cui le avventure di Iron Man, Thor, Hulk e compagni avvengono nello stesso universo condiviso.

Batman v Superman: Dawn of Justice è costato tanto ed è un film di cui si parla da mesi. Ai critici non è piaciuto molto, il pubblico sembra invece averne un’opinione migliore: su IMDb la media tra i quasi 100mila voti dati al film è 7,6 su 10 e il 25 marzo più di 100mila persone sono andate a vedere il film, solo in Italia. Per chi l’ha visto e vuole saperne di più e per chi deve andare a vederlo e vuole avere qualche informazione aggiuntiva – SENZA SPOILER – abbiamo messo insieme un po’ di curiosità, chicche e cose da leggersi o guardarsi prima o dopo il film.

1. Perché vogliono uccidersi, Batman e Superman?
Per la risposta lunga meglio guardare il film. Una più corta si può leggere qui, tradotta sul Post dalla versione in inglese pubblicata sul Washington Post: ha a che fare con Batman che non si fida di Superman, ritenendolo un pericolo; con Superman che non si fida di Batman, ritenendo sbagliati i suoi metodi per combattere il crimine; con Luthor Lex al quale fa comodo che Batman e Superman siano Batman-contro-Superman e non Batman-più-Superman, contro di lui.

2. Perché “Batman v Superman”, e non “Batman vs. Superman”?
Snyder l’ha spiegato quasi due anni fa, poco dopo aver detto quale sarebbe stato il titolo del film. Secondo lui un “vs” avrebbe dato un’idea sbagliata al pubblico, quella di un film che rappresenta esclusivamente una sfida o un confronto. Batman v Superman è invece anche altro, non solo un uno-contro-uno tra i due supereroi.

3. Il Cavaliere Oscuro: il fumetto, non il film
La principale fonte d’ispirazione per quello che succede in Batman v Superman è Il Ritorno del Cavaliere Oscuro, la celebre e importante storia a fumetti scritta dal fumettista e sceneggiatore Frank Miller per la DC Comics. Il fumetto è uscito nel 1986 e ha da poco festeggiato il suo 30esimo anniversario. Nel fumetto Batman è molto invecchiato e non gradisce che altri supereroi gli diano ordini.

4. Dove vivono Batman e Superman?
A Gotham City e Metropolis, che sono due città diverse e inventate. Si dice che Miller abbia sintetizzato le differenze tra le due città spiegando che Metropolis rappresenta New York di giorno e Gotham City rappresenta New York di notte. Nel film si vede come le due città siano in effetti piuttosto vicine tra loro: sono sui due lati opposti della stessa baia.

5. La compagnia aerea che fa scalo a Gotham City
È la Turkish Airlines, a quanto pare. La compagnia aerea turca è uno degli sponsor del film e in una scena di Batman v Superman si vede un aereo che è proprio della Turkish Airlines. C’è anche una pubblicità fatta per promuovere la nuova rotta di Turkish Airlines verso Gotham City: su YouTube è stata vista 23 milioni di volte.

6. Wonder Woman ha 75 anni
O meglio, è un personaggio che esiste da 75 anni: fu creata nel 1941 da William Moulton Marston. Gadot, che la interpreta nel film, di anni ne ha 30. L’età di Wonder Woman la si capisce invece – più o meno – nel film. In questi 75 anni Wonder Woman non era mai stata un personaggio di un film con veri attori. Pare averci preso gusto, perché nel 2017 uscirà un film dedicato tutto a lei: è già uscita la prima immagine ufficiale.

7. I Batman e i Superman prima di Affleck e Cavill
Li ha messi insieme Burger Fiction, un sito di cinema famoso soprattutto per i suoi video su YouTube. Il primo Batman del video è del 1943, il primo Superman del 1941. Nel mondo dei fumetti entrambi i personaggi esistono però dagli anni Trenta: il più vecchio è Superman, creato nel 1933 (anche se il suo primo fumetto fu pubblicato nel 1938).

8. Ben Affleck e il costume di Batman 1
IMDb spiega che prima del film Affleck ha chiesto consigli a Christian Bale, che è stato Batman nei tre film sul supereroe diretti da Christopher Nolan. Pare che Bale abbia detto ad Affleck: «assicurati di poter fare pipì mentre indossi il costume». I due hanno anche raccontato di essersi incontrati per caso in un negozio di costumi: entrambi volevano comprare un costume di Batman per i rispettivi figli.

9. Ben Affleck e il costume di Batman 2
Affleck ha raccontato in un’intervista di aver chiesto se poteva tenersi il costume di Batman una volta finito il film. Pare che i produttori gli abbiano risposto: sì, se lo paghi 100mila dollari. Affleck ha detto di aver cambiato idea e di essersi fatto scattare una foto mentre indossava il costume, e basta.

10. Batman e Superman in Io sono leggenda
Un film su Batman e Superman era nell’aria da anni. Già nel film del 2007 Io sono leggenda fu inserito un indizio piuttosto chiaro. Dal 2007 al film uscito in questi giorni è cambiato tutto, ma quell’indizio è rimasto.

Laura Levato