Netflix in Italia: cos’è, come funziona e quanto costa – UPDATE

Guida a Netflix in Italia: tutto quello che c’è da sapere sul servizio di streaming film e serie TV

Tutti ne parlano, c’è chi con mezzi traversi già lo usa pur non essendo disponibile nel nostro paese, ma Netflix sta come sappiamo per sbarcare ufficialmente in Italia, Spagna e Portogallo a ottobre.
Netflix è un servizio di streaming di film, serie tv e programmi: non include la possibilità di download e richiede quindi una connessione continua. Di base funziona alla stessa maniera degli altri servizi analoghi già presenti nel nostro paese: tramite una app da scaricare, è possibile accedere al proprio account da computer, dispositivi mobile e console. Alcuni fattori particolari vanno però sottolineati.

Netflix colpisce ancora con The OANetflix si paga mese per mese, ma è sempre possibile annullare o sospendere la propria sottoscrizione, in qualsiasi momento, il che lo rende molto pratico per chi desideri una certa flessibilità.

Gli abbonamenti costeranno 7.99 euro per qualità SD, 8.99 per 2 schermi HD e 11.99 euro per 4 schermi, sempre in HD. Con “schermi” s’intende il numero di connessioni contemporanee massime da dispositivi differenti: in questo modo sarà possibile dividere una sottoscrizione con degli amici legittimamente e senza sotterfugi.

Il client analizza il tipo di film, serie e programmi che guardate, proponendovi scelte simili dal catalogo, che comunque alla partenza da noi sarà piuttosto ridotto, ma destinato a incrementarsi in brevissimo tempo.

La qualità e la modalità dello streaming, che prevederà l’opzione di guardare i prodotti anche in lingua originale con sottotitoli, si allinea a quella di YouTube, quindi adatta a ogni tipo di connessione. Ovviamente, starà all’utente verificare che la propria connessione renda giustizia alla sottoscrizione che sta pagando. Sarà possibile interrompere la visione su un dispositivo e riprenderla da un altro, esattamente dallo stesso punto, anche se ci si spostasse in un’altra nazione (posto che quella nazione sia coperta da Netflix).

Nonostante precedenti segnalazioni, Netflix non prevederà in Italia esclusive con gestori di internet e telefonia: sarà presente in pacchetti di varie aziende, ma senza costringere alcun utente ad abbonamenti con provider differenti dal proprio.

Torneremo a parlare del servizio più avanti, concentrandoci più sui contenuti.

UPDATE DELL’8 SETTEMBRE 2015

Con una serie di tweet, Netflix Italia ha confermato nelle ultime ore le tre fasce di prezzo annunciate ufficiosamente in precedenza: 7.99 euro mensili per un singolo schermo SD, 8.99 per due schermi in Full HD, 11.99 per quattro schermi sino a una risoluzione – questa è una nuova precisazione molto interessante – di ben 4K.
Confermata la presenza della lingua originale per tutti i contenuti, con “diversi tipi di sottotitoli” e tutti le lingue audio di cui Netflix possieda i diritti. Per ogni serie tv, saranno disponibili allo stesso tempo tutti gli episodi di una stagione.

Laura Levato