Tremors, il film diventa una serie tv e ritrova il suo eroe Kevin Bacon

La terra trema, oggi come allora, vermoni Graboid compresi. Venticinque anni dopo l’uscita di Tremors (nel 1990), sci-fi destinato a diventare un cult del genere e ad avere ben quattro sequel (l’ultimo solo in versione homevideo), il concept diventa una serie tv.
Non solo: il reboot televisivo ritroverà anche il suo eroe, Kevin Bacon, nei panni del protagonista Valentine McKee. È stato proprio l’attore ad annunciare il suo ritorno a Perfection, la cittadina immaginaria persa nel deserto del Nevada, pubblicando una vecchia foto del set su Twitter.

Bacon, ‘orfano’ dopo la cancellazione della serie The Following, oltre a riprendere il ruolo da protagonista in Tremors, sarà impegnato anche come produttore esecutivo della serie, co-prodotta da THE CW insieme a Universal Cable Productions e Blumhouse Productions.

La sceneggiatura è stata affidata a Andrew Miller, ideatore di The Secret Circle, che dovrebbe in qualche modo recuperare la storia originale che all’epoca ha fatto scuola nel filone sci-fi con tocchi horror, con i vermoni carnivori che sbucano dalla terra senza preavviso.

Laura Levato